5 Società Con Dividendi Superiori Al 5%

Nel trading moderno tutti i soggetti coinvolti tendono a concentrarsi maggiormente sui rendimenti senza tener conto della qualità dei titoli che si accingono a negoziare. Attualmente, i titoli con dividendi elevati sono una fonte di investimento molto diffuso. E questo non deve stupire, visto che oggi i bassi tassi di interesse in circolazione forniscono redditi davvero esigui. Tuttavia, non bisogna mai dimenticare che le azioni ad alto dividendo non sono mai uguali fra loro.

5 Società Con Dividendi Superiori Al 5%

5 Azioni Con Dividendi Superiori al 5%

Ad oggi molte aziende che offrono elevati rendimenti non possono sostenere tali pagamenti: quindi anche dei dividendi elevati andranno ad intaccare gli utili che, di conseguenza, si assottiglieranno. E anche se alcuni titoli possono assicurare un buon 5% o 7% del reddito, questo però non sarà sufficiente a compensare eventuali cali dei prezzi delle loro azioni. Così, quando si cercano i migliori titoli ad alto dividendo, ricordate di cercare aziende che possono sostenere i loro versamenti, che stanno vedendo il prezzo del loro titolo aumentare e che abbiano discrete prospettive per le successive trimestrali.

+

AllianceBernstein Holding LP (NYSE: AB)

La AllianceBernstein LP è una holding con sede negli USA, nello stato del Delaware. Questa azienda si occupa di ricerca e gestione degli investimenti diversificati, ma anche di servizi relativi a una vasta gamma di clienti, compresi quelli istituzionali come i fondi non affiliati aziendali e pubblici, fondi di dotazione, istituzioni nazionali ed estere e governi, clienti al dettaglio, clienti privati ecc. Anche se i suoi dividendi sono stati abbastanza volatili (in quanto la società è strutturata come “un’associazione”), i suoi dividendi più recenti valgono un ottimo 10,79% annuo.

CenturyLink Inc. (NYSE: CTL)

La CenturyLink Inc. è un’altra holding che, insieme alle sue controllate, opera nel settore della comunicazione integrata e si occupa principalmente di fornire una gamma di servizi di comunicazione, compresi quelli locali e a lunga distanza, accesso a Internet ad alta velocità e altri servizi vari video. Al 31 dicembre 2012 la società gestiva circa 10 milioni di linee di accesso telefoniche in 33 stati con oltre il 75% di queste linee in Florida, North Carolina, Missouri, Nevada, Ohio, Wisconsin, Texas, Pennsylvania, Virginia e Alabama. La CenturyLink è specializzata anche in comunicazioni via fibra ottica, monitoraggio di sicurezza, servizi di informazione professionale e commerciale in alcuni mercati locali e regionali. I suoi dividendi, attualmente, valgono un 11,68% annuo.

Omega Healthcare Investors (NYSE: OHI)

La Omega Healthcare Investors è un fondo di investimento immobiliare “auto-somministrato” che investe in strutture sanitarie produttrici di reddito (principalmente, strutture di assistenza a lungo termine che si trovano negli Stati Uniti). Fornisce leasing o finanziamenti ipotecari ad operatori qualificati di strutture di cura specializzati e, in misura minore, strutture assistite, strutture indipendenti e di riabilitazione. Il portafoglio di investimenti include 541 strutture sanitarie situate in 38 stati e gestite da 49 operatori. L’invecchiamento demografico dei “baby boomers”, che hanno bisogno di maggiori cure, è un’ottima prospettiva a basso rischio e permette alla Omega di cavalcare questo fenomeno. Con un dividendo sostenibile e un rendimento più che discreto, la società ha aumentato il dividendo ogni trimestre dalla metà del 2012, attestandosi oggi al 9,57%. E questo può essere interpretato come un segnale di grande fiducia.

MFA Financial (NYSE: MFA)

La MFA Financial è una società di investimento che genera un utile netto per la distribuzione ai suoi azionisti risultante dalla differenza tra gli interessi e altri proventi che guadagna sui propri investimenti e interessi passivi che paga sui prestiti che utilizza per finanziare i suoi investimenti in leva finanziaria e dei suoi costi di gestione. Alcune persone hanno paura del rischio del tasso di interesse e della crisi abitativa che potrebbero danneggiare i REIT. Tuttavia, Sterne Agee ha appena aggiornato MFA grazie al grande rialzo sia del prezzo delle azioni che dei dividendi nel prossimo futuro.

Calumet Specialty Products Partners (NASDAQ: CLMT)

Calumet Specialty Products Partners è una S.a.s del Delaware specializzata nella produzione e commercializzazione di idrocarburi nel Nord America. Possiede stabilimenti situati in Louisiana, Wisconsin, Montana, Texas, Pennsylvania e New Jersey. Possiede e affitta servizi aggiuntivi, principalmente relativi alla produzione e distribuzione di specialità e prodotti combustibili negli Stati Uniti. L’attività della società è organizzata in due segmenti: prodotti tipici e prodotti di carburante. Certo, il payout del 121% dovrebbe far paura agli investitori, ma vale la pena dargli un’occhiata, in quanto ha sottoperformato quest’anno, ed è previsto un ritorno del 27% annuo. Se il recupero continua a stimolare la domanda dei suoi prodotti e i prezzi dell’energia restano fermi, questa azienda potrà facilmente coprire il suo dividendo, che, per inciso, è un ottimo 17,2% (dati 2016).

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto da seguire!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *