5 Trucchi Per Aumentare Le Performance del Vostro Portafoglio Azionario

Gli investitori provano costantemente di migliorare i rendimenti dei loro portafogli azionari cercando di aumentare i profitti e diminuire il rischio e la volatilità.

Ovviamente, non tutti ci riescono e per svariati motivi. Esistono però alcuni piccoli accorgimenti che possono aiutarci ad aumentare il rendimento del portafoglio.

Le aree su cui intervenire e dove gli investitori possono massimizzare i profitti e minimizzare le perdite sono generalmente cinque: asset allocation, il riequilibrio continuo, il controllo dei costi, le tasse e la disciplina generale degli investimenti. Vediamo ora di analizzarle punto per punto così da migliorare le prestazioni a lungo termine di un investimento.

+

5 Trucchi Per Aumentare Le Performance del Vostro Portafoglio Azionario

 

5 Trucchi per migliorare gli investimenti: Regolare L’Asset Allocation

Nel gergo finanziario per asset allocation  (leggi anche Asset Allocation cos’è e come funziona) s’intende il processo con il quale si decide in che modo distribuire le risorse fra diversi possibili investimenti.

Le principali categorie di investimenti entro cui si orienta questa scelta possono essere suddivisi in attività finanziarie (azioni, obbligazioni, liquidità) o attività reali (immobili, merci, metalli preziosi, ecc.).

I vari investimenti o asset gestiti dall’investitore tramite l’asset allocation vengono a loro volta suddivisi e organizzati per tipologie, chiamate asset class.

La percentuale di capitale che un investitore mette nelle diverse classi di attività, come le obbligazioni o titoli, viene allocata a seconda della sua propensione al rischio, la sua stabilità finanziaria e per il tempo che è disposto ad aspettare per vedere dei ritorni economici. Determinare come allocare le risorse per raggiungere gli obiettivi di investimento individuali è uno dei fattori più importanti per accrescere la performance del portafoglio.

Gli investitori devono determinare i loro obiettivi finanziari a lungo termine, mettere in atto un piano di investimenti specifici, identificare il livello di rischio più adatto a loro e prendere in considerazione il livello di diversificazione da attuare per fornire una protezione durante i cali imprevisti del mercato. Questi fattori aiutano il trader a determinare come allocare meglio le sue attività finanziarie per trarne il massimo beneficio.

5 Trucchi per migliorare gli investimenti: Riequilibrio Continuo

Una volta che un investitore stabilisce la sua asset allocation in un modo che soddisfi i suoi obiettivi di investimento e la strategia scelta, sarà importante continuare a regolare di volta in volta il portafoglio investimenti in accordo con le mutate condizioni di mercato e le eventuali modifiche degli obiettivi.

Visto che gli investimenti variano in termini di prestazioni generando differenti rendimenti in un certo periodo di tempo, il portafoglio potrebbe avere la tendenza ad allontanarsi troppo dall’allocation target stabilito dall’investitore.

Quindi, riequilibrare l’allocation affinché il portafoglio raggiunga gli obiettivi sarà essenziale. L’obiettivo alla base di questo passaggio non è tanto quello di massimizzare i rendimenti, ma piuttosto quello di mantenere il livello mirato di rischio.

 

5 Trucchi per migliorare gli investimenti: Controllo dei Costi

Gli investitori devono inoltre monitorare costantemente i costi a cui sono soggetti i titoli presenti nel loro portafoglio. Questi includono le tasse, spese commerciali e spese di gestione. Anche le eventuali spese per pagare un consulente fanno parte dei costi che possono annullare il potenziale rendimento di un investitore. L’incidenza dei costi degli investimenti in fondi può essere fondamentale nel determinare il livello generale della redditività di un trader. Una buona opzione per i trader che cercano di mantenere tali costi verso il basso è quindi quello di investire in ETF (exchange-traded funds) a basso costo (leggi anche Investire in ETF…).

5 Trucchi per migliorare gli investimenti: Gestire la Tassazione

promoDisplayLe tasse possono essere uno dei più grandi “ladri” di profitti e quindi devono essere attentamente gestite.

La gestione fiscale per un portafoglio si divide generalmente in tre categorie: tax-loss harvesting (cioè vendere i titoli in perdita per compensare un debito sulle plusvalenze. Generalmente si usa per limitare il riconoscimento delle plusvalenze a breve termine, che sono tassate a tassi più elevati), asset allocation e strategia per il pensionamento. In particolare, la prima comporta investimenti che cercano di generare più risparmi fiscali possibili. Gli investitori possono trarre vantaggio da investimenti in calo di valore per generare una detrazione fiscale, abbassando così le tassazione complessiva. Ma questo abbassamento fiscale può anche essere utilizzato per compensare i potenziali guadagni futuri.

 

 

5 Trucchi per migliorare gli investimenti: Mantenere la Disciplina

Avere un piano di investimenti ben congegnato che includa una corretta asset allocation, gestione fiscale, riequilibrio continuo del portafoglio e gestione dei costi sarà utile solo se un investitore eserciterà la disciplina necessaria per rispettare la strategia di investimento e il piano di trading scelto.

Gli analisti hanno scoperto che alcuni dei danni più gravi subiti da un portafoglio investimenti non si verificano necessariamente durante i cali del mercato, ma quando gli investitori abbandonano le loro strategie di investimento prescelte in modo improvviso per cercare di indovinare il trend attuale del mercato. Uno degli obiettivi per gli investitori dovrebbe essere quello di evitare le distrazioni derivanti da un mercato toro o orso e mantenere invece una prospettiva a lungo termine tramite un approccio più disciplinato agli investimenti.

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto da seguire!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

2 thoughts on “5 Trucchi Per Aumentare Le Performance del Vostro Portafoglio Azionario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *