Azioni Amazon: Le 3 Minacce Più Grandi Per La Società

Quando si tratta di Amazon.com (NASDAQ: AMZN), sembra strano pensare agli scenari peggiori. Anche se il management ha commesso alcuni errori grossolani nel corso degli anni, Jeff Bezos ha azzeccato la maggior parte delle decisioni e le azioni Amazon ne hanno sicuramente beneficiato.

Azioni Amazon: Le 3 Minacce Più Grandi Per La Società

Non è una novità che Bezos abbia decisamente fiuto per gli affari. I risultati conseguiti negli ultimi anni hanno reso Amazon un colosso del settore e il suo proprietario l’uomo più ricco del mondo. Quest’anno il segmento Amazon Business ha raggiunto un tasso di crescita annuale di $ 10 miliardi. Poi, naturalmente, c’è il segmento AWS (Amazon Web Services) che è diventata la piattaforma cloud più importante del mondo (leggi anche 6 Motivi Per Investire in Azioni Amazon).

Azioni Amazon: Le 3 Minacce Più Grandi Per La Società

Nonostante i risultati economici impressionanti, esistono ancora dei rischi significativi per le azioni Amazon. E Bezos lo sa molto bene. In una recente riunione dei dipendenti, ha infatti dichiarato: “Amazon non è troppo grande per fallire. In effetti, prevedo che un giorno Amazon fallirà. Amazon andrà in bancarotta. Se guardate a tutte le grandi aziende, le loro durate della vita tendono ad essere in media di 30 anni, non cento anni!”

Detto questo, quali sono le principali minacce per la società e le azioni Amazon? Ecco le tre principali preoccupazioni di Jeff Bezos.

------------ Fai Trading senza pagare Commissioni ------------

1. Management

Nel settore della tecnologia, un’azienda si concentra solitamente sul mercato dei consumatori o delle imprese. Concentrarsi su entrambi è spesso troppo complicato. Ma, ovviamente, Bezos ha dimostrato di essere un leader davvero unico e lungimirante. In qualche modo è stato in grado di abbracciare con successo più industrie diverse, ma che hanno tutte feroci dinamiche competitive.

Ecco alcune delle categorie in cui opera Amazon:

  • Dispositivi, come DVR e TV Stick, Kindle ed Echo.
  • Il servizio Prime Video, che include una pletora di contenuti originali come Homecoming, The Romanoffs e La fantastica signora Maisel.
  • Amazon Go, un negozio fisico senza cassa.
  • Whole Foods Market, che ha quasi 500 sedi e 89.000 dipendenti.

Ad un certo punto, sembra inevitabile che ci saranno grandi errori e contrattempi. In realtà, ciò è già accaduto ad altre società che si sono espanse oltre le loro competenze chiave, tra cui Cisco (NASDAQ: CSCO), GE (NYSE: GE) e Sears Holdings (OTCMKTS: SHLDQ).

+

Dal recente report degli azionisti

Piattaforme di Trading con conti Demo per simulare la Borsa:  
Piattaforme
Min. Deposito
Demo Gratuita
€10
€50

“Stiamo espandendo in modo rapido e significativo le nostre operazioni globali, tra cui l’aumento delle offerte di prodotti e servizi e la scalabilità della nostra infrastruttura per supportare le nostre attività di vendita al dettaglio e di servizi. Questa espansione accresce la complessità della nostra attività e sottopone a notevoli sforzi la nostra gestione, il personale, le operazioni, i sistemi, le prestazioni tecniche, le risorse finanziarie e le funzioni interne di controllo finanziario e reporting. Potremmo non essere in grado di gestire la crescita in modo efficace, il che potrebbe danneggiare la nostra reputazione, limitare la nostra crescita ed influenzare negativamente i nostri risultati operativi.”

2. Cybersicurezza

Per un hacker Amazon è un obiettivo “succoso”, in quanto la società memorizza nei suoi database centinaia di milioni di carte di credito e dati sensibili.

Ma il core business dell’e-commerce non è l’unica area di vulnerabilità. Un altro obiettivo è la piattaforma AWS, in quanto gestisce le applicazioni e i dati principali di migliaia di aziende. Una violazione di questi dati potrebbe comportare una seria riconsiderazione del suo modello di outsourcing. E qualsiasi grave violazione dei dati dei servizi dell’azienda potrebbe colpire duramente le azioni di Amazon, sia a breve che a lungo termine.

Inoltre, mentre Amazon continua ad ingrandirsi e ad entrare in nuovi business, i rischi di un grande attacco hacker aumentano di pari passo. Dopotutto, le vulnerabilità spesso sorgono a causa di problemi con processi interni o per dipendenti negligenti.

3. Normative

In diverse occasioni, il presidente Trump ha usato Twitter per scagliarsi contro Amazon. Alcune delle sue preoccupazioni includono problemi di antitrust e tassazione.

La domanda da farsi è se si tratta di una delle solite “sparate” di Trump o se potrebbero esserci problemi reali con nuove normative che andrebbero a colpire la società di Jeff Bezos. Fondamentalmente, dei rischi esistono e potrebbero non provenire solo dagli Stati Uniti. L’Europa è un’altra area che potrebbe “avercela” con Amazon alla luce del fatto che la società stia tentando di sostituirsi nell’offerta di prodotti e servizi alle aziende statali, come è recentemente successo in Italia con Poste Italiane (leggi anche 7 Grandi Aziende Che Rischiano Di Fallire A Causa di Amazon).

Amazon sta diventando una società planetaria e questo sta mettendo in allarme molti governi. Indubbiamente, la storia dimostra che tali azioni possono incidere negativamente su un’azienda, come visto con Microsoft (NASDAQ: MSFT), IBM (NYSE: IBM) e AT & T (NYSE: T). Per la maggior parte, queste società hanno registrato una crescita più lenta dopo essersi scontrate con le normative di alcuni governi.

È interessante notare che Amazon ha adottato misure per evitare potenziali responsabilità. Un esempio è l’aumento del suo salario minimo a $ 15 l’ora. Anche se questo ha aiutato a silenziare le critiche verso la società, il passo non sarà certamente economico. La mossa peserà probabilmente sui margini e, di conseguenza, su quello delle azioni Amazon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *