Classifica 2018 dei Brand Più Ricchi Al Mondo

Come ogni anno l’agenzia indipendente di consulenza strategica e valutazione marchi a livello mondiale, Brand Finance, ha stilato la classifica dei 500 brand più ricchi e forti mondo.

Poco o nulla è cambiato rispetto agli anni precedenti, con le aziende del settore tech a farla da padrone.

 

I Brand Più Ricchi al Mondo

Le più importanti aziende tecnologiche al mondo hanno infatti consolidato il loro potere e la propria posizione nel mercato negli ultimi anni (leggi anche Guida agli Investimenti nel Settore Tecnologico), generando di conseguenza enormi profitti e raggiungendo i più alti valori per le loro azioni. Giganti come Apple, Google, Microsoft, Facebook e Amazon, su tutti, dominano i rispettivi settori grazie a prodotti innovativi e servizi vincenti. Ma forse il loro più importante pregio è il brand. Un marchio forte aiuterà l’azienda a pilotare la domanda e, di conseguenza, a “fare il prezzo”.

+

Classifica 2018 dei Brand Più Ricchi Al Mondo

Secondo Brand Finance è Amazon attualmente il brand più ricco al mondo, con oltre $ 150 miliardi di valore (leggi anche 6 Motivi per Investire in Azioni Amazon). La società di Jeff Bezos sta crescendo in maniera esponenziale sia nel fatturato che nei ricavi e solo nell’ultimo anno il valore del marchio è aumentato del 42%, riuscendo a scalzare un colosso come Google dalla vetta di una classifica che occupava ormai da diversi anni. Dal canto suo, la società di Mountain View (nonostante una crescita del 10% e un valore di brand pari a 120 miliardi), è scesa al terzo posto, venendo scavalcata anche da Apple, con un valore di $ 146 miliardi che le hanno consentito di mantenere anche per il 2018 la seconda posizione in classifica (leggi anche Storia delle Azioni Apple).

Il motivo per cui Amazon risulta essere il brand più ricco e forte al mondo può essere riassunto in una sola parola: diversificazione. Secondo il rapporto stilato da Brand Finance, la crescita esponenziale del colosso dell’e-commerce è dovuta alla sua capacità di espandersi in settori del mercato impensabili fino a qualche tempo fa. Una delle ultime acquisizioni di maggior successo, che ha consentito ad Amazon di entrare nel settore alimentare, è stata quella della catena di supermercati Whole Foods.

Se il segreto del successo di Amazon è la diversificazione, lo stesso non si può dire di altre società come Apple, il cui fatturato è ancora troppo legato alle vendite dell’iPhone. Quelle del suo ultimo modello di punta (iPhone X), tra l’altro, non hanno nemmeno rispettato né le aspettative dell’azienda che quelle degli analisti.

Vediamo ora la classifica 2018 dei brand più ricchi al mondo secondo Brand Finance (scarica la classifica completa da qui)

TOP 15 Brand Più Ricchi al Mondo – Classifica Brand Finance 2018 (valori in miliardi di $ + variazione % rispetto al 2017)
Posizione Brand/Marchio Valore
1 AMAZON (Stati Uniti) 150,81 (+42%)
2 APPLE (Stati Uniti) 146,31 (+37%)
3 GOOGLE (Stati Uniti) 120,91 (+10%)
4 SAMSUNG (Corea del Sud) 92,28 (+39%)
5 FACEBOOK (Stati Uniti) 89,68 (+45%)
6 AT&T (Stati Uniti) 82,42 (-5%)
7 MICROSOFT (Stati Uniti) 81,16 (+6%)
8 VERIZON (Stati Uniti) 62,82 (-5%)
9 WALMART (Stati Uniti) 61,48 (-1%)
10 ICBC (Cina) 59,18 (+24%)
11 CHINA CONSTRUCTION BANK (Cina) 56,78 (+37%)
12 ALIBABA (Cina) 54,92 (+58%)
13 CHINA MOBILE (Cina/Hong Kong) 53,22 (+14%)
14 WELLS FARGO (Stati Uniti) 44,09 (+6%)
  15 MERCEDES-BENZ (Germania) 43,93 (+24%)

Classifica 2018 Brand più Ricchi al Mondo: Marchi Italiani

Dei 500 marchi più ricchi al mondo, sono solo nove le aziende italiane presenti in classifica: Eni (144°), Tim (178°, ma che ha ottenuto le migliori performance nell’ultimo anno), Enel (180°), Gucci (181°), Ferrari (259°), Generali (265°), Poste Italiane (366°), Intesa Sanpaolo (342°) e Prada (472°).

Classifica 2018 Brand più Ricchi al Mondo: Differenza fra Valore del Marchio e Forza del Marchio

Brand Finance pone anche l’attenzione sulla differenza esistente fra valore del marchio e forza del marchio. Il valore del marchio fa riferimento al vantaggio economico netto che il proprietario otterrebbe concedendolo in licenza a un terzo, mentre la forza del marchio è la percentuale delle entrate di un’azienda derivabili dallo sfruttamento del brand nei mercati.

A questo proposito, ad oggi il brand più forte al mondo è invece Disney. Il colosso americano dell’entertainment ha raggiunto questa invidiabile posizione grazie alle sue recenti acquisizioni, che ne hanno fatto la più importante società al mondo nel settore.

L’acquisto di società come 21st Century Fox, Star India, Sky oltre a diventare socio maggioritario di Hulu (uno dei maggiori concorrenti di Netflix), ha permesso alla Disney di sfruttare una maggiore esposizione internazionale per affermare il suo marchio come qualcosa che va oltre uno studio di produzione cinematografica per bambini e sviluppare ulteriormente il proprio brand permettendogli di raggiungere una percentuale maggiore di utenti in tutto il mondo.

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto da seguire!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

One thought on “Classifica 2018 dei Brand Più Ricchi Al Mondo

  • ottobre 30, 2018 at 6:12 am
    Permalink

    Bell’articolo, complimenti. Una sola precisazione: la forza del brand esprime l’efficacia rispetto ai brand dello stesso settore. L’indicatore di forza è una delle variabili che contribuisce a stimare il tasso di royalty che indica “la percentuale delle entrate di un’azienda derivabili dallo sfruttamento del brand nei mercati.”
    Grazie e buon lavoro

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *