Come imparare a muoversi nel mercato azionario in 5 passaggi

Volete fare affari nel mercato finanziario, ma non sapete da dove cominciare? Milioni di neofiti si cimentano a investire in azioni ogni anno, ma la maggior parte non raggiunge mai il pieno potenziale. La maggior parte di coloro che non riescono nell’intento hanno una cosa in comune: non riescono a padroneggiare le competenze di base necessarie per inclinare le probabilità a loro favore. Prendetevi il tempo sufficiente per imparare questo e sarete sulla buona strada per avere dei profitti in breve tempo.
I mercati mondiali attraggono capitali speculativi come le falene vengono attratte dalla luce, in più buttano soldi in titoli senza capire perché i prezzi subiscono variazioni. Una strada migliore è quella di imparare a fare trading sui mercati con abilità e autorità, a partire dai seguenti concetti base:

1. Imparate a conoscervi

Iniziate con un auto-esame che vi fa capire il rapporto che avete con il denaro. Pensate alla vita come una lotta, un duro sforzo necessario per guadagnare ogni centesimo? Credete che il carisma vi permetterà di guadagnare come in altre attività? Avete perso soldi attraverso altre attività e la speranza di fare soldi nei mercati finanziari vi attira?
In qualsiasi cosa voi crediate, il mercato può rafforzare questa prospettiva più e più volte attraverso profitti e perdite. Il duro lavoro e il carisma sostengono entrambi il successo finanziario, ma le persone che falliscono in altre sfere della vita rischiano di fallire anche nel mercato azionario. Invece, imparate da autodidatta la relazione tra denaro e autostima.

+

2.Documentatevi

Leggete molti libri e guardate tutorial sul web, ma non concentratevi troppo su un singolo aspetto del trading. Invece, studiate tutto il mercato, compresi quei concetti che non credete siano particolarmente rilevanti. Il trading è un percorso che spesso finisce in una destinazione non prevista in partenza. La vostra ampia e dettagliata conoscenza del mercato sarà utile più e più volte.
Iniziate a seguire il mercato ogni giorno nel tempo libero. I traders statunitensi non hanno dovuto monitorare i mercati mondiali fino ad un paio di decenni fa, ma tutto questo è cambiato per via della rapida crescita di internet e di strumenti derivati che collegano i mercati azionari, forex e obbligazionari di tutto il mondo.
Ecco cinque libri che ogni nuovo trader dovrebbe leggere:
“Stock Market Wizards” di Jack D. Schwager
“Trading for a Living” di Dr. Alexander Elder
“Technical Analysis of the Financial Markets” di John Murphy
“Winning on Wall Street” di Martin Zweig
“The Nature of Risk” di Justin Mamis

3.Imparate ad analizzare

Studiate le basi di analisi tecnica e guardate i grafici dei prezzi e il loro cambiamento nel corso del tempo. Si può pensare che un’ analisi fondamentale offre un percorso migliore di profitti perché tiene traccia delle curve di crescita e dei flussi di reddito. Non smettete di leggere i rendiconti delle compagnie, perché offrono un margine di negoziazione maggiore di quanto si possa credere. Tuttavia, molto probabilmente, ciò non vi aiuterà a sopravvivere al vostro primo anno come trader 😉

4.Usate strategie di previsione

La vostra esperienza con i grafici e l’analisi tecnica ora vi aiuta nella previsione dei prezzi. Teoricamente, i titoli possono solo salire o scendere, favorendo un commercio a lungo termine o una vendita a breve. In realtà, i prezzi non solo possono subire dei rialzi oppure ribassi, ma possono essere soggetti a tagli o oscillazioni anche per intere settimane, scuotendo acquirenti e venditori.
L’arco temporale diventa estremamente importante in questo momento. I mercati finanziari generano tendenze e fluttuazioni che danno vita a loro volta a movimenti di prezzo indipendenti a breve termine, intermedi e a lungo termine. Ciò significa che un titolo o un indice sono in grado di costruire una tendenza a rialzo a lungo termine, una tendenza a ribasso intermedia e una fluttuazione a breve termine, tutto allo stesso tempo.
Bene, la maggior parte delle opportunità di trading si snoderà attraverso le interazioni tra questi intervalli di tempo.

5. procedete a piccoli passi

Il Paper Trading offre una soluzione perfetta, permettendo al neofita di seguire le azioni di mercato in tempo reale, simulando le operazioni senza rischiare nulla.
La maggior parte dei broker lasciano che i clienti si allenino nel Trading attraverso i loro sistemi di ingresso che simulano i mercati con denaro reale. Questo ha il vantaggio di capire il meccanismo e permettere di allenarsi, in modo da non sperperare i loro risparmi, e di cominciare a seguire strategie di trading. Il problema è che i traders hanno bisogno di far coesistere pacificamente le emozioni di avidità e paura. Il trading online simulato non favorisce questa coesistenza, che può essere vissuta solo dal profitto reale e dalla perdita di soldi veri.

Crescere e prosperare

Una volta entrati con il contante, è necessario affrontare la gestione del rischio. Ogni posizione aperta comporta un studio che debba favorire obiettivi di profitto e favorire la vostra uscita tempestiva una volta raggiunti i risultati imposti prima che si inneschi una controtendenza.
E’ anche utile iniziare a scrivere un diario giornaliero che documenta tutte le vostre operazioni, compresi i motivi per l’adozione del rischio, così come i periodi in cui avete tenuto un’azione e il conto economico finale.

Plus500

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto da seguire!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *