– News – Aim ai raggi X: Relatech, a caccia di prede con i soldi della quotazione


L’azienda di Sesto San Giovanni intende destinare i mezzi finanziari raccolti in sede di Ipo, pari a 3,17 milioni al netto delle spese e delle commissioni di collocamento, soprattutto all’espansione per linee esterne. Le aziende target, situate in Italia senza preferenza per una particolare area geografica, dovranno apportare know-how tecnologici, un portafoglio clienti che dia luogo a opportunità di cross-selling e rapporti di collaborazione o partnership con i principali fornitori di tecnologie

[ad_2]
Approfondisci sul sito risorsa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.