– News – Huawei, causa contro autorità Usa

(Teleborsa) – Huawei Technologies sarebbe pronta a ricorrere in tribunale contro una decisione della Federal Communications Commission (Fcc) che danneggerebbe ulteriormente i suoi affari negli Stati Uniti.

A riportarlo il Wall Street Journal secondo il quale il colosso cinese si prepara a presentare una causa alla Corte d’Appello del Quinto circuito contro la decisione della Fcc di vietare alle compagnie telefoniche che operano nelle zone rurali di usare i sussidi federali statunitensi per acquistare le apparecchiature di Huawei. Huawei ha presentato un ricorso in un tribunale del Texas contro il governo americano. Nei documenti depositati alla Corte Distrettuale Est del Texas il colosso delle tlc cinesi chiede alla giustizia di dichiarare incostituzionale il divieto imposto alle aziende Usa di acquistare le sue apparecchiature di rete

Una vicenda che si trascina ormai da tempo: non è mistero che Washington considera Huawei una minaccia per la sicurezza nazionale, accusata di attività di spionaggio per conto del Governo cinese, e per questo ha bloccato la vendita dei suoi prodotti ai maggiori operatori telefonici statunitensi. Dal canto suo, il colosso cinese ha sempre respinto le accuse e, nei mesi scorsi, è passata al contrattacco chiedendo a un tribunale statunitense di dichiarare incostituzionale il divieto imposto alle aziende Usa di acquistare le sue apparecchiature di rete per motivi di sicurezza nazionale, invitando Washington a presentare le prove di quanto sostiene.




Approfondisci sul sito risorsa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *