– News – Londra, titolo Lse a picco dopo la mancata fusione con Hong Kong

default onloading pic

1′ di lettura

Titolo Lse a picco alla Borsa di Londra dopo il ritiro dell’offerta di acquisto presentata il mese scorso dal listino di Hong Kong. Le quotazioni della società che gestisce la Piazza londinese (e controlla Borsa Italiana) perdono il 6,15% a 69,9 sterline, scivolando così sotto la soglia delle 70 sterline.

L’11 settembre scorso Hong Kong Exchanges and Clearing (Hkex) aveva messo sul piatto quasi 32 miliardi di sterline (circa 36 miliardi di euro) con l’obiettivo di «combinare i due gruppi» per cogliere «l’opportunità strategica di creare una delle prime piattaforme di mercati al mondo». Hkex valorizzava un titolo Lse 20,45 sterline e 2.495 proprie azioni, pari complessivamente a 83,61 sterline.

LEGGI ANCHE / Hong Kong ritira l’offerta sul London Stock Exchange (e la controllata Borsa Italiana)

L’offerta, tuttavia, era soggetta ad alcune condizioni che fin da subito avevano fatto dubitare della fattibilità dell’operazione. Hong Kong, in particolare, chiedeva che Londra rinunciasse all’acquisizione del fornitore dei dati finanziari Refinitiv per 27 miliardi di dollari. Già il 13 settembre, così, il cda dell’Lse aveva respinto la proposta, rilevando problemi di «strategia, fattibilità e valorizzazione». Hong Kong, così, oggi ha dichiarato di non essere in condizione di fare offerte per i prossimi sei mesi e ha sottolineato la propria delusione per aver dovuto ritirare la proposta.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)


Approfondisci dalla risorsa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *