– News – Milleproroghe, attesa per la firma di Mattarella e pubblicazione in Gazzetta

(Teleborsa) – Milleproroghe, ultime ore. La firma del Presidente della Repubblica Mattarella e la conseguente pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale che trasforma il Decreto in Legge. Termine ultimo martedì 31 dicembre, pena la decadenza. Un provvedimento dai contenuti più che delicati, approvato lo scorso 23 dicembre con la formula “salvo intese”, clausola colma d’incertezze, che riguarda, in particolare, il tema spinoso della decadenza delle concessioni autostradali con forti tensioni nella maggioranza, da superare in tempi strettissimi.

“Siamo in dirittura finale”, aveva detto il Premier Conte nella conferenza stampa di fine anno. Tra le ultime novità del Milleproroghe, lo slittamento da gennaio al 16 febbraio dell’entrata in vigore della Rc familiare. Posticipato al 30 giugno anche il pagamento dei canoni “per gli stabilimenti balneari e le “strutture dedicate alla nautica da diporto”.



[ad_2]
Approfondisci sul sito risorsa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.