– News – Positiva la giornata per Milano, che non si discosta dal buon andamento dei mercati europei

(Teleborsa) – Tutte positive le principali Borse del Vecchio Continente. Sostanzialmente tonico il mercato a stelle e strisce, con lo S&P-500 che registra una plusvalenza dello 0,28%.

Sessione debole per l’Euro / Dollaro USA, che scambia con un calo dello 0,36%. Seduta in lieve rialzo per l’oro, che avanza a 1.526,9 dollari l’oncia. Lieve calo del petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scende a 60,83 dollari per barile.

Torna a salire lo spread, attestandosi a +163 punti base, con un aumento di 4 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari all’1,40%.

Nello scenario borsistico europeo bilancio decisamente positivo per Francoforte, che vanta un progresso dell’1,03%, buona performance per Londra, che cresce dello 0,82%, e sostenuta Parigi, con un discreto guadagno dell’1,06%.

Segno più per il listino italiano, con il FTSE MIB in aumento dell’1,40%, invertendo la tendenza rispetto alla serie di tre ribassi consecutivi, cominciata lunedì 23 dicembre; sulla stessa linea, in rialzo il FTSE Italia All-Share, che aumenta rispetto alla vigilia arrivando a 25.980 punti. Buona la prestazione del FTSE Italia Mid Cap (+1,07%), come il FTSE Italia Star (1,6%).

In luce sul listino milanese i comparti tecnologia (+3,10%), vendite al dettaglio (+2,29%) e bancario (+2,25%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, exploit di Pirelli, che mostra un rialzo del 4,01%.

Su di giri Unicredit (+3,59%).

Acquisti a piene mani su STMicroelectronics, che vanta un incremento del 3,30%.

Effervescente Fineco, con un progresso del 2,95%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Atlantia, che ottiene -3,03%.

Pensosa Snam, con un calo frazionale dello 0,62%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Ivs Group (+11,49%), Sesa (+4,51%), Interpump (+3,40%) e Danieli (+3,30%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su ASTM, che prosegue le contrattazioni a -2,37%.

Tentenna Acea, con un modesto ribasso dello 0,76%.

Giornata fiacca per Mondadori, che segna un calo dello 0,73%.



[ad_2]
Approfondisci sul sito risorsa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.