Snam

Snam S.p.A. (acronimo di Società Nazionale Metanodotti) è una società italiana operante nel settore delle “utilities” e, più precisamente, nel trasporto, dispacciamento, rigassificazione e stoccaggio del gas naturale. Dopo varie fusioni e acquisizioni (tra cui Italgas S.p.a.), oggi Snam è una holding che controlla interamente:

  • Snam Rete Gas S.p.A., che progetta, realizza e gestisce le infrastrutture per il trasporto del gas;
  • Gnl Italia S.p.A., che è il principale operatore di rigassificazione del gas naturale liquefatto in Italia;
  • STOGIT S.p.A., che si occupa di stoccaggio del gas naturale.

Nel 2015 la società aveva un fatturato di € 3,649 miliardi e un utile netto di € 1,209 miliardi. Oggi è quotata nell’indice FTSE MIB della Borsa di Milano. Snam ha pagato un dividendo totale di 860 milioni di euro l’anno scorso, per una capitalizzazione di mercato di € 13,932 miliardi. Il dividendo per azione è di 0,25 Euro e il suo prezzo di borsa attualmente oscilla intorno ai € 4,28.

snam dividendiSecondo la tabella a sinistra, Snam ha un rendimento del dividendo del 6,17%, superiore a quello offerto sia dalla media del mercato che dalle società italiane. È anche più grande della media del settore delle Utilities. Questo elevato rendimento del dividendo potrebbe essere un segno di preoccupazione sul futuro della società, per cui è necessario fare un’analisi più approfondita. Per quanto riguarda la capacità di Snam di mantenere nel tempo il suo dividendo attuale di 0,25 euro per azione (6,17%), dovremmo prima studiare le sue entrate totali sia sui guadagni che sui flussi finanziari. Il saldo Snam sui rendimenti è attualmente del 96,15%, superiore alla media del mercato e le aziende del settore delle Utilities, pari rispettivamente al 39,68% e al 48,76%. Sia la figura sopra che quella in basso, mostrano come Snam possa avere problemi a mantenere nel tempo il suo attuale rendimento del dividendo.

dividendi snam rete gas

Il payout ratio sugli utili dovrebbe essere completato con quello sul flusso di cassa, poiché quest’ultimo è quello che può essere distribuito agli azionisti. Il flusso di cassa per azione di Snam è di 0,47 euro per azione, superiore al dividendo per azione pagato dalla società (0,25 euro), per cui l’azienda genera attualmente abbastanza denaro per mantenere il suo dividendo in futuro. La figura sopra mostra i rapporti di payout sui profitti e sul flusso di cassa della società, rispetto alla media del mercato mondiale, le aziende italiane, il settore delle utilities e le società del settore Gas ed Energia.



Snam: Grafico quotazioni in tempo reale