Strategie di Investimento Per Diventare Ricchi

Diventare ricchi credo sia il sogno di tutti. Peccato che per molti di noi rimanga solo un’utopia!

Strategie di Investimento Per Diventare Ricchi

Ma se c’è così tanta ossessione per essere ricchi, allora perché non ci riusciamo? Cosa stiamo sbagliando? Non stiamo facendo abbastanza? Abbiamo le idee ma non i mezzi per realizzarle? Difficile dare un risposta concreta ed esaustiva. Ma una cosa possiamo farla: investire quel poco o tanto che abbiamo e cercare di farlo fruttare!

Strategie di Investimento Per Diventare Ricchi

E non solo il nostro denaro, ma anche e soprattutto tutto il tempo necessario. A volte anche l’idea di costruire ricchezza attraverso l’investimento sembra impossibile per chi ha pochi risparmi e un piccolo reddito. Probabilmente potreste pensare che investire piccole quantità di denaro sia inutile e troppo rischioso, ma la verità è che anche se iniziate ad investire soli € 100, i vostri investimenti potrebbero ancora avere il potenziale per crescere fino a sei o anche sette cifre, se avrete la dedizione e la pazienza di vederne i frutti.

Alcuni degli investimenti più noti sono:

  • Azioni – Un’azione è una quota della proprietà di una società: più azioni acquisite, maggiore sarà la quota di proprietà che avrete dell’azienda.
  • Obbligazioni – Un’obbligazione è fondamentalmente una cambiale o un prestito intestato ad un ente (generalmente una società o un’agenzia governativa) da un investitore. Quando acquistate un’obbligazione, agite essenzialmente come una banca: state prestando i vostri soldi per un determinato periodo di tempo con il mutuatario che promette di rimborsarsi integralmente, con una quota d’interesse.
  • Fondo comune – Un fondo comune di investimento è essenzialmente una somma di denaro ricevuta da un gruppo di investitori per l’acquisto di un insieme diversificato di azioni, obbligazioni e altri titoli. Oggi esistono migliaia di fondi comuni che potete acquistare.
  • Dividendo – Un dividendo è uno dei modi in cui si può guadagnare dal possesso di un titolo azionario. Quando un’azienda realizza un profitto, a volte ne paga una parte ai propri azionisti (in genere ogni 3 mesi). Non tutte le società però lo fanno, senza contare che il dividendo non è mai garantito.

Una famosa citazione recita:

Il momento migliore per iniziare a investire era ieri, il secondo miglior momento è oggi.

Sapevate che prima iniziate ad investire, meno costa effettivamente? Negli investimenti, come nello studio, si tende sempre a procrastinare. “Sì lo faccio domani…” C’è sempre un motivo per rimandare quello che non volete fare oggi!

Quindi, cercate di iniziare a risparmiare e investire il prima possibile. Non aspettate fino a quando non avete finito di pagare i vostri debiti per iniziare ad investire. Il vostro futuro finanziario non può aspettare. Vediamo ora qualche consiglio utile.

+

1. Iniziate Con Poco

So come ci si sente ad impegnare i soldi duramente guadagnati nel mercato azionario. E’ una sensazione che genera paura ed apprensione, soprattutto in chi è totalmente estraneo a questo mondo. Se non vi sentite a vostro agio o avete poca conoscenza dei mercati, oggi grazie a diversi broker online potete iniziare ad investire cifre irrisorie o utilizzare un conto demo per far pratica con soldi virtuali.

Un app americana finanziaria chiamata Acorns ti consente di investire una cifra molto piccola a partire da 0.01$ (un centesimo di dollaro).  La cosa buona che loro investono in Fondi Vanguard, uno dei migliori fondi d’investimento che normalmente chiede ai suoi investitori investimenti a partire da 10.000 $. In più ottieni $5 di bonus se ti iscrivi da questo link.

2. Siate Consapevoli delle Commissioni

Ogni investimento effettuato comporta rischi e vantaggi. Ma per prendere decisioni in maniera intelligente, sarà necessario essere ben informati. A questo proposito, non trascurate mai le commissioni a cui sono soggetti gli investimenti. Tuttavia oggi sempre più broker offrono ai propri clienti commissioni minime o nulle. L’importante sarà essere sempre ben informati su costi e benefici dell’investimento fatto.

Esiste un servizio chiamato blooom che analizza i tuoi investimenti e può individuare costi nascosti, dirti se il tuo portafoglio è troppo aggressivo o meno, e scoprire quanto potresti perdere con il fai-da-te del tuo 401k. Molti dei suoi clienti hanno tagliato le loro spese di investimento nascoste del 46%.

Solo 5 minuti con Bloom  ti aiuteranno a capire la salute dei tuoi investimenti. Puoi usufruire della loro consulenza illimitata sui tuoi investimenti a soli $10 al mese, che è molto di più di quanto chiederebbe un qualsiasi consulente finanziario.

Clicca qui per avere una consulenza gratuita da Bloom e vedere le potenzialità del tuo portfolio.

Se scegliete di fare trading online scegliete una delle seguenti piattaforme di trading in italiano che sono regolamentate da legislazione europea e provate la loro demo prima di cominciare ad investire

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Piattaforme
Min. Deposito
Demo Gratuita
€100
€10

 

3. Investite in Voi Stessi

Investire non significa solo “buttare” i propri soldi su piattaforme diverse e aspettare (e sperare) che questi crescano in futuro. A volte si tratta di diversificare le idee: provate nuove cose, investite il vostro tempo per apprendere una nuova abilità che aprirà nuove porte ai flussi di reddito.

L’idea principale è quella di avere più flussi di reddito e anche se uno di questi non si rivelerà proficuo guadagnando bene, gli altri potranno compensare le perdite (leggi anche 5 Trucchi Per Aumentare Le Performance del Vostro Portafoglio Azionario).

Altre idee che vi possono consentire di generare reddito passivo sono:

Creare un Blog

Il blogging è uno dei business online più redditizi, dove con le giuste strategie potete far crescere le vostre entrate molto più rapidamente rispetto ad altri modi. Ma non sempre si tratta di soldi. Creare un blog a volte significa creare uno stile di vita che fornisce degli indubbi vantaggi, quali:

  • nessun orario di lavoro fisso;
  • flessibilità di lavorare quando e dove si vuole. Basteranno un computer e una connessione internet;
  • siete il capo di voi stessi;
  • nessun limite di guadagno potenziale;
  • tempo libero da dedicare a famiglia e amici.

I guadagni potenziali possono variare in base al tema del blog e all’accuratezza dei suoi contenuti.

Vendere Prodotti

Se avete uno spiccato senso degli affari o vi affascina l’idea, potete considerare di avviare un business di compravendita oggetti cercando di rivenderli per ottenere un profitto.

Negli Stati Uniti questo business viene chiamato “flipping”, ed è l’arte di trovare cose che nessun altro riesce a valorizzare e rivenderle cercando di guadagnarci. La tecnologia oggi ha reso la rivendita più facile e accessibile a chiunque. La maggior parte dei rivenditori riescono a guadagnare solo dai 5 ai 10 euro a prodotto. Ciò significa che devono vendere enormi volumi per riuscire a generare un buon reddito. Potete trovare dei prodotti interessanti da rivendere con profitto su  Alibaba oppure crearsi un account Amazon Business  e avere vantaggi economici e logistici nell’approviggionamento e nella fornitura di materiali da rivendere ai propri clienti.


Diventare Assistente Virtuale

Fino a qualche tempo, non sapevo neanche esistesse questa professione! O, per meglio dire, se uno mi avesse chiesto che cos’è un assistente virtuale avrei risposto senza indugio “Ti riferisci a Google Assistant, Siri o Amazon Alexa?”

Quella dell’assistente virtuale è però una professione molto in voga nei paesi anglosassoni, ma che negli ultimi anni sta prendendo piede anche in Italia. Se volessimo spiegare questa professione in parole semplici, possiamo affermare che un assistente virtuale è un professionista che aiuta altre persone a creare attività online e offre supporto a chi già lavora online in una serie di attività operative e strategiche.

In pratica, si tratta di una figura professionale che può aiutare professionisti ed imprenditori nello svolgimento delle loro attività quotidiane. Fra le quali:

  • gestire la propria agenda di appuntamenti;
  • supporto per l’organizzazione di viaggi;
  • gestione ottimale delle proprie finanze;
  • preparazione presentazioni in Power Point;
  • aggiornamento e gestione siti web;
  • analisi siti web;
  • gestione profili social (personali ed aziendali);
  • creazione e gestione newsletter.

Oggi si possono trovare diversi corsi online che preparano alla professione.

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

- promotion - Cerchi SEGNALI DI TRADING? Ho scoperto un software dove basta cliccare su BUY o SELL quando te lo dice l'indicatore, nient'altro. Non devi leggere grafici o fare analisi. Semplicemente fai soldi comprando o vendendo quando te lo chiede l'indicatore. PROVALO DA QUI
plus500
etoro
markets
iq option
bdswiss
24option
fxtm
avatrade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *