– News – Prevalgono le vendite a New York

(Teleborsa) – Sessione debole per il listino USA in attesa di novità sui dazi, che scambia con un calo dello 0,36% sul Dow Jones, troncando così la scia rialzista sostenuta da tre guadagni consecutivi, iniziata mercoledì scorso; sulla stessa linea, cede alle vendite lo S&P-500, che retrocede a 3.136,68 punti. Leggermente negativo il Nasdaq 100 (-0,31%), come l’S&P 100 (-0,2%).

Risultato negativo a Wall Street per tutti i settori dell’S&P 500. Nel listino, i settori sanitario (-0,56%), utilities (-0,52%) e informatica (-0,42%) sono tra i più venduti.

Tra i protagonisti del Dow Jones, Home Depot (+1,22%) e IBM (+0,59%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Apple, che ottiene -1,40%.

Soffre Walt Disney, che evidenzia una perdita dell’1,27%.

Preda dei venditori Goldman Sachs, con un decremento dell’1,24%.

Deludente Boeing, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Bed Bath & Beyond (+4,43%), Viacom (+3,24%), Tesla Motors (+1,85%) e Symantec (+1,45%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Seagate Technology, che continua la seduta con -3,19%.

Lettera su Micron Technology, che registra un importante calo del 2,76%.

Affonda Regeneron Pharmaceuticals, con un ribasso del 2,24%.

Si concentrano le vendite su Liberty Global, che soffre un calo dell’1,88%.



[ad_2]
Approfondisci sul sito risorsa…

Migliori Broker per il Trading Online

Piattaforme
Min. Deposito
Leva Max
Demo Gratuita
€0
500:1
€50
30:1
€0
100:1

*78% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with this provider. You should consider whether you understand how CFDs work, and whether you can afford to take the high risk of losing your money.

investire in oro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *