Fatturato Aziende: Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019

Fatturato Aziende: La classifica annuale stilata da Forbes sui 100 marchi più prestigiosi e con più valore al mondo. Apple si posiziona al primo posto per la nona volta consecutiva. Il marchio del gigante tecnologico ha un valore di $ 205,5 miliardi, in crescita del 12% rispetto allo scorso anno. È la prima volta che un marchio supera la soglia dei $ 200 miliardi.

Apple ha creato una forma d’arte per trasferire la propria base di clienti da una categoria di prodotto a un’altra. Gli utenti Mac hanno adottato nel tempo l’iPod, seguito da iPhone, iPad e Apple Watch. I clienti hanno creduto a ragione che i prodotti del marchio avrebbero funzionato perfettamente in tutte le categorie della galassia Apple, il che ha contribuito a rendere Cupertino, la società con sede in California, la più ricca al mondo. I servizi saranno la prossima frontiera per l’azienda e il marchio.

Mentre Apple mantiene il suo primo posto, Google sta immediatamente alle sue spalle con un valore di $ 167,7 miliardi, in aumento del 23% rispetto allo scorso anno.

Google ha surclassato i concorrenti dei motori di ricerca globali. La sua quota  negli ultimi 12 mesi sale al 92%  (Bing, 2,6% e Yahoo, 1,9%, sono indietro di molti chilometri). Come Apple, Google ha utilizzato il suo marchio per abbracciare anche altri ambiti di vita quotidiana dei consumatori, dalla posta elettronica alla navigazione Web, dalle mappe allo storage cloud.

Microsoft ($ 123,5 miliardi) e Amazon ($ 97 miliardi) completano i primi quattro ed entrambi hanno guadagnato più del 20% in valore.

Un marchio tecnologico che è stato un pò in ombra negli ultimi 12 mesi è Facebook, che occupa il quinto posto.  Facebook è stato l’unico marchio tra i primi dieci a perdere valore, per un valore stimato di $ 88,9 miliardi, in calo del 6% rispetto allo scorso anno. Il numero di utenti attivi di Facebook ha raggiunto i 2,4 miliardi quest’anno, ma il marchio dei social media è stato ostacolato dalle preoccupazioni legate alla protezione dei dati, alle politiche sulla privacy e alle notizie false.

Coca-Cola è il marchio di punta al di fuori della tecnologia, con un valore di $ 59,2 miliardi, in crescita del 3% e al sesto posto assoluto.

+

 

Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019

Di seguito riportiamo integralmente la tabella della classifica come dal sito Forbes.com, il valore del brand è espresso in Bilioni di dollari, cioè in miliardi di dollari.
Fatturato Aziende: Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019




Fatturato Aziende: Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019



 

Fatturato Aziende: Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019Fatturato Aziende: Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019Fatturato Aziende: Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019

Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019

I 100 marchi con maggior valore al mondo valgono insieme $ 2,33 trilioni (1 trilione vale un miliardo di miliardi di dollari), in crescita dell’8% rispetto allo scorso anno. I marchi di tecnologia sono stati quelli che sono cresciuti maggiormente, guidati dal gigante dell’e-commerce Amazon, con un aumento del 37% a $ 97 miliardi. Altri grandi : Netflix (+ 34%), Google (+ 27%) e Adobe (+ 27%).

H & M ha registrato il calo maggiore, scendendo del 12% a $ 11,5 miliardi. Il rivenditore svedese ha faticato e ridotto i prezzi l’anno scorso sui vestiti per svuotare l’inventario in eccesso. Più di 20 marchi hanno perso valore, tra cui ESPN (-10%), GE (-8%) e Hyundai (-8%).

Nella classifica Top 100 le aziende statunitensi sono ben 56, e l’80% sta nelle prime 10 posizioni. I paesi a seguire nella classifica sono: Germania (11 marchi), Francia (7) e Giappone (6) . Il resto è occupato da marchi che sono di altri 16 paesi.

Unico marchio italiano presente in questa classifica è Gucci che si posiziona al 30° posto ma che rispetto allo scorso anno ha ottenuto una crescita del 24%.

Metodologia utilizzata da Forbes

Sono state prese in considerazione 200 aziende cioè  marchi globali che avessero però presenza simbolica negli Stati Uniti. Questa condizione ha eliminato alcune grandi marche come la multinazionale delle telecomunicazioni Vodafone e il colosso dell’e-commerce cinese Alibaba.

Dai rapporti aziendali, con la collaborazione di esperti di ricerca e industria e finanza, Forbes ha realizzato una media degli utili prima degli interessi e delle imposte (EBIT) negli ultimi tre anni e ha sottratto dai guadagni una commissione dell’8% del capitale investito del marchio, immaginando che un marchio generico dovrebbe essere in grado di guadagnare almeno l’8% su questo capitale.

Dopodichè Forbes ha applicato l’aliquota dell’imposta sulle società nel paese di origine della società madre a quella del reddito netto. Successivamente, ha assegnato una percentuale di tali guadagni al marchio in base al ruolo dei marchi in ogni settore.

 

Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019: analisi dei primi 5

Fatturato Aziende: Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019

 

Apple, Inc. si occupa della progettazione, produzione e commercializzazione di telefonia mobile, dispositivi multimediali, personal computer e lettori musicali digitali portatili.

Opera attraverso i seguenti segmenti geografici: Americhe, Europa, Grande Cina, Giappone e Resto dell’Asia Pacifico. Il segmento delle Americhe comprende sia il Nord che il Sud America. Il segmento Europa comprende paesi europei, oltre che India, Medio Oriente e Africa. Il segmento Greater China comprende Cina, Hong Kong e Taiwan.

Il segmento Resto dell’Asia Pacifico comprende Australia e paesi asiatici non inclusi nei segmenti operativi segnalabili della società. L’azienda è stata fondata da Steven Paul Jobs, Ronald Gerald Wayne e Stephen G. Wozniak il 1 aprile 1976 e ha sede a Cupertino, CA.

 

 

 

Fatturato Aziende: Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019Google fornisce una varietà di servizi e strumenti per gli inserzionisti di tutte le dimensioni, dai semplici annunci di testo alla pubblicità display e mobile e agli editori, piccoli o grandi.

La società si concentra principalmente sulle aree che includono ricerca, pubblicità, sistemi operativi, piattaforme, prodotti aziendali e hardware. L’area di ricerca consiste in un vasto indice di siti Web e altri contenuti online resi disponibili tramite il suo motore di ricerca a chiunque disponga di una connessione Internet.

La società è stata fondata da Sergey Brin & Lawrence E. Page il 4 settembre 1998 e ha sede a Mountain View, in California.

 

 

Fatturato Aziende: Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019Microsoft Corp. si impegna nella fornitura di servizi di sviluppo e commercializzazione di software e hardware.

I suoi prodotti includono sistemi operativi per dispositivi di calcolo, server, telefoni e dispositivi intelligenti. Offre inoltre applicazioni server per ambienti di calcolo distribuiti, applicazioni di produttività, applicazioni di soluzioni aziendali, strumenti di gestione desktop e server, strumenti di sviluppo software, videogiochi e pubblicità online.

Funziona attraverso i seguenti segmenti: Produttività e processi aziendali, Intelligent Cloud e altro Personal Computing.

La società è stata fondata da William Henry Gates III nel 1975 e ha sede a Redmond, WA.

 

 

 

 

Fatturato Aziende: Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019Amazon.com, Inc. offre servizi di vendita al dettaglio online. Fornisce servizi a quattro tipologie di clienti principali: consumatori, venditori, imprese e creatori di contenuti.

La società fornisce anche altri servizi di marketing e promozionali, come pubblicità online e accordi di pagamenti tramite carta di credito a marchio congiunto. Serve i consumatori attraverso i suoi siti di vendita al dettaglio con particolare attenzione alla selezione, al prezzo e alla convenienza. Progetta i propri siti Web per consentire la vendita dei suoi prodotti da parte dell’azienda e da parte di terzi attraverso dozzine di categorie di prodotti.

La società serve anche sviluppatori e aziende di tutte le dimensioni tramite Amazon Web Services, che fornisce accesso all’infrastruttura tecnologica che consente praticamente qualsiasi tipo di attività.

Il segmento Amazon Web Services include vendite globali di elaborazione, archiviazione, database e altre offerte di servizi AWS per start-up, aziende, agenzie governative e istituzioni accademiche. Amazon.com è stata fondata da Jeffrey P. Bezos nel luglio 1994 e ha sede a Seattle, WA.

 

 

Fatturato Aziende: Top 100 Brand più ricchi al mondo, Classifica Forbes 2019Facebook, Inc. è una società di social networking, che consente alle persone di comunicare con parenti, amici e colleghi. I suoi servizi includono timeline, news feed, messaggi, elenchi, ticker e app mobili.

I prodotti dell’azienda includono Facebook, Instagram, Messenger, Whatsapp e Oculus. Facebook è stato fondato da Mark Elliot Zuckerberg, Dustin Moskovitz, Chris R. Hughes, Andrew McCollum e Eduardo P. Saverin il 4 febbraio 2004 e ha sede a Menlo Park, in California.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *